Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Finestre e Vetrate

Modelli

VENTURA, LA FINESTRA TUTTO LEGNO: INNOVAZIONE E TRADIZIONE

VITA, LA FINESTRA LEGNO ALLUMINIO: ELEGANZA E DURABILITA’

TRASPARENTE, LA FINESTRA LEGNO ALLUMINIO: ESSENZIALITA’ E LUMINOSITA’

Ideati e progettati da Silvio Pedrotti le linee delle finestre Essepi si articolano in tre modelli.

Ventura, la primogenita delle sorelle Essepi, è l’esemplare cui si ispirano tutti i modelli successivi. La sua struttura è interamente in legno, mentre il suo design si caratterizza per le linee tonde e raggiate, e per i profili convessi. La purezza del legno, con i suoi tratti morbidi e le sue tinte naturali, dona ai rilievi una sobria eleganza. A parità di prestazioni, da semplice e funzionale supporto l’infisso diventa elemento di arredo, armonizzandosi con i più razionali princìpi di interior design.

La struttura in legno offre altissime performance di trasmittanza termica, e un valore isolante Uf del profilo pari a 1,3 W/(m2K) per la versione Evo7 e 0,9 W/(m2K) per la versione Evo9 Plus. La massima cura riservata alle superfici di contatto anta-telaio garantisce la totale impermeabilità all’acqua e un ottimo isolamento termico e acustico. L’assenza di listello fermavetro, una delle più innovative peculiarità di Essepi, contribuisce a fare di Ventura una finestra particolarmente compatta e resistente, rendendone al tempo stesso l’utilizzo leggero e agile.

Per incrementare ulteriormente le performance di solidità e di durata, è disponibile la versione dotata di un secondo gocciolatoio, in alluminio come il primo, applicato sull’anta.

Ventura Aurea è una variante di Ventura progettata per le ristrutturazioni di edifici storici, ma che si adatta a qualunque contesto in cui forme e proporzioni delle finestre sono parti vincolanti di un progetto architettonico e contribuiscono alla definizione di uno stile.

Le cornici e le dimensioni della finestra corrispondono a canoni di eleganza tradizionale, con nodi sottili e sporgenze limitate. Tutte le componenti sono in legno, compreso lo speciale gocciolatoio integrato nel traverso inferiore, per dare maggiore coerenza estetica all’insieme. Nessun elemento metallico appare nella superficie esterna.

Da un modello interamente in legno a un modello in legno/alluminio: è questa l’evoluzione significativa che porta alla realizzazione di Vita, il serramento più eclettico e di maggior successo commerciale della gamma Essepi. Oltre che per i margini leggermente più definiti e squadrati, Vita si distingue per l’inserimento esterno dell’alluminio, non in funzione portante ma esclusivamente protettiva. Le sue linee seguono le stesse curve dei profili interni. Si crea così un’assoluta armonia formale tra legno e alluminio.

La protezione esterna in alluminio non richiede alcuna manutenzione e offre maggiori garanzie di durata. Inoltre, e con l’ampia scelta di laccature naturali color pastello o di “decorati legno”, le differenze funzionali ed esteriori rispetto a una finestra interamente in legno diventano quasi impercettibili.

Vita Evo7 e Vita Evo9 Plus sono le prime finestre ad avere la vetrocamera strutturalmente incollata. Ciò garantisce al serramento una maggiore impermeabilità all’aria e all’acqua, un elevato standard di robustezza e un’indeformabilità costante nel tempo. La presenza strategica di asole sul rivestimento esterno assicura la ventilazione ed evita la formazione di ragnatele o l’annidamento di insetti fra la sezione in alluminio e quella in legno. Test realizzati presso laboratori di ricerca certificati escludono inoltre il formarsi di condensa tra l’alluminio e il legno, verniciato integralmente in tutte le parti interne.

Per migliorare l’effetto visivo della finestra ad ante aperte e per facilitare le consuete operazioni di pulizia, le guarnizioni di tenuta sono state alloggiate, anziché sull’anta, direttamente sul telaio: un altro fattore, questo, che consente una maggiore impermeabilità all’aria e all’acqua.

Ultima arrivata nella famiglia Essepi, Trasparente è la finestra ideale per chi vuole massimizzare le prestazioni del vetro ed esaltare la luminosità degli interni. Rispetto alle sorelle maggiori, con cui condivide l’anima in legno, Trasparente lascia alla vista esterna soltanto la superficie del vetro, nascondendo anta, telaio e cerniere, e con apposite cerniere a scomparsa. Il telaio interamente incassato offre la massima superficie di vetro. La copertura completa del telaio permette inoltre al vetro di inserirsi a filo della facciata esterna dell’edificio, di integrarsi perfettamente ai suoi volumi e donare un effetto di linearità e pulizia.

Trasparente va incontro alle tendenze dell’architettura contemporanea, alle proporzioni semplici e alle forme minimaliste. Particolarmente adatta a edifici dotati di isolamento termico a cappotto, Trasparente è la soluzione ottimale per uffici e luoghi di lavoro, in generale per spazi che richiedono luminosità e sobrietà di arredi. Con la sua austera eleganza, Trasparente si integra in uno stile architettonico già definito, si sposa con i profili estetici di un edificio senza aggiungervi alcun tratto strutturale o decorativo.

Trasparente recupera il design originario di Ventura e le prestazioni di Vita, e riesce a fare dell’invisibilità un sinonimo di luminosità, design e sicurezza.

Linee

Essepi sviluppa due linee principali di prodotti – Evo7 ed Evo9 – che si differenziano per lo spessore del legno e del vetro. Questa distinzione, che si aggiunge alle caratteristiche tecniche e formali di ogni modello, permette di personalizzare le prestazioni termoacustiche della finestra e di scegliere un profilo e un tipo di vetro adatti a ogni particolare esigenza. Evo7 ed Evo9, insieme alla più recente evoluzione Evo9 Plus, rispondono alle necessità di isolamento, ai contesti ambientali e ai conseguenti rendimenti in termini di risparmio energetico. Nella scelta di una finestra Essepi il fattore tecnologico e le caratteristiche prestazionali sono sempre abbinati a un concetto estetico.

La linea Evo 7 presenta profili in legno dell’anta e del telaio con spessore pari a 68 mm, e uno spessore del vetro di 28 mm in un’unica vetrocamera. Adatta a luoghi non particolarmente freddi e a contesti urbani, si contraddistingue per le sue proporzioni snelle e i rilievi leggeri, con un montante centrale di soli 116 mm. Il sistema-finestra Evo7 è in grado inoltre di diversificare i livelli di resistenza all’effrazione adattandoli alle varie necessità, grazie a uno spostamento fino a 13 mm dell’asse della ferramenta. La battuta di 24 mm è di per sé una garanzia di robustezza. Per incrementare ulteriormente la solidità e la resistenza dei serramenti è possibile aumentarne i punti di ancoraggio e chiusura. Evo7 presenta inoltre l’apertura ad anta e ribalta, le cerniere angolari regolabili, una portata a 130 kg e la regolazione sui tre assi. Su tutti i modelli Evo7 si possono installare i sensori di allarme. Progettati soprattutto per il risparmio energetico, i sistemi Evo7 possono vantare un valore di isolamento Uf =1,3 W/(m2K).

Naturale evoluzione di Evo7, la linea Evo9 risponde a particolari esigenze di consumo energetico e di isolamento termoacustico, aumentando gli spessori. Lo spessore dei profili in legno viene portato a 92 mm e quello del vetro a 52 mm. A ciò si aggiunge la possibilità di inserire due nuove tipologie di vetrocamera – una singola da 28 mm (versione Standard) o da 36 mm (versione Acustic), e una doppia da 52 mm di spessore – per venire incontro alle più avanzate necessità di protezione termica e acustica, e di sicurezza. Allo stesso modo di Evo7, il sistema-finestra Evo9 può diversificare i livelli di resistenza all’effrazione secondo le più particolari esigenze, grazie a uno spostamento fino a 13 mm dell’asse della ferramenta, completamente in acciaio.

Punti di Forza

L’utilizzo di materie prime certificate, interamente riciclabili e di altissima qualità, e di vernici realizzate con elementi naturali, insieme alla cura di ogni particolare tecnico ed estetico, non bastano a spiegare le ragioni di un’eccellenza. A parità di legno, vernici e acciaio, le finestre Essepi offrono infatti prestazioni superiori in termini di solidità e di risparmio energetico, e durata doppia rispetto alle altre. E questo grazie ai punti di forza che fanno delle finestre Essepi un prodotto che non conosce concorrenza:

La verniciatura integrale a polveri di tutti gli elementi, che esclude ogni rischio di ossidazione e di alterazione.

L’assenza di listello fermavetro, che fa della lastra di vetro una vera e propria componente strutturale, donando alla finestra più compattezza, resistenza e semplicità formale.

Il vetro strutturale, che assicura l’indeformabilità dell’anta e partecipa alla rigidezza torsionale dell’intera struttura, garantendo assoluta robustezza contro gli urti e gli agenti atmosferici, e un’altissima resistenza allo scasso e all’effrazione.

Il fissaggio meccanico degli elementi, senza alcun tipo di collante, che aumenta sensibilmente le performance di stabilità e durata. Grazie al fissaggio meccanico, un eventuale danneggiamento o rottura di un profilo richiede l’esclusiva sostituzione dello stesso profilo senza intervenire sulla struttura.

Le giunzioni meccaniche e angolari a 90° del legno e dell’alluminio, e un relativo sistema di connessione che consentono micromovimenti in grado di assecondare i differenti comportamenti dei due materiali alle variazioni di temperatura e/o umidità.

La ferramenta antieffrazione in acciaio performante e completamente riciclabile.

Essepi offre una garanzia di 10 anni sui sistemi-finestra e di 5 anni sulle vetrate isolanti e sulla ferramenta, oltre a tagliandi gratuiti nei 12 mesi successivi all’acquisto. Essepi assicura inoltre interventi sul posto in grado di risolvere entro 24 ore qualsiasi problema, dal danneggiamento fino alla rottura.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
  • Italiano
  • Inglese
  • Tedesco
WordPress Themes